martedì 26 agosto 2008

L'Attimo Prima Della Tempesta

Nell'attimo prima della tempesta c'è silenzio e calma. Sei solo te e quell'ultimo bicchiere. Pensi a tutti e a niente. Passato, presente e futuro si uniscono e gridano all'unisono la loro voglia di esserci. Nell'attimo prima della tempesta urli in silenzio un “Vaffanculo” per tutti. Chiudi gli occhi e vai a visitare ancora quel posto luccicante dentro di te, promettendo ancora una visita. Nell'attimo prima della tempesta bevi una tua lacrima e sussurri al mondo le tue scuse. Immagini un isolamento prolungato nella tua solitudine, fra le parole di una canzone ed i versi di una poesia. Nell'attimo prima della tempesta può esserci spazio anche per un ultimo sorriso, invisibile agli occhi di tutti, ma non a quelli della mia anima. Vorresti essere leggero come le mani di una pianista che accarezza i tasti di un pianoforte in velluto, per volare lontano in paesi fantastici e sconosciuti. Nell'attimo prima della tempesta, c'è sempre quella maledetta speranza che ti attanaglia le viscere e ti fa respirare, impedendoti di affogare. Una speranza figlia di puttana dura a morire.

6 commenti:

Darjo ha detto...

grazie di esser passato...
Buona Giornata!

SaRA ha detto...

poeticissimo...davvero..

VioletLostInTime ha detto...

Beh un grazie te lo devo. Stamani mi ero svegliata male... Mio fratello che urlava, mia mamma che correva e apriva tutte le finestre, un accendino che non funziona mai quando deve ._.
Poi ho letto il tuo commento. Mi ha fatto sorridere..
Allora non esistono solo brutte persone al mondo (:

VioletLostInTime ha detto...

una volta una mucca, amica di un panda, mi disse che ero carina.. che fo ALEEEE le credo? (:
Baci. Mi ha fatto piacere parlare con te.
Ti saluta anche il delfino lol.
a domani. CARRRRRO (L)

Andrew ha detto...

bella davvero

Andrew ha detto...

ciao ale, quando ritornerai a postare?