mercoledì 27 gennaio 2010

Gioia Meravigliosa

Gioia Meravigliosa


Ti ho cercata nei mari e negli oceani 
nei prati di montagna e in una neve bianchissima 
ho guardato anche dentro me, in ogni dove 

La pioggia ha tolto l’apatia dai miei occhi 
Mostrandomi la tua luce e conducendomi alle tue labbra 
Un velo d’acqua decorava i tuoi capelli, già ti amavo 

Lacrime di gioia sono nate dai miei occhi 
Non fermare il mio pianto 
È ora di gioire e meravigliarsi

5 commenti:

Maraptica ha detto...

Tanto ormai lo sai che sei bravo no?! :*

pippo ha detto...

mi piace la fluidità con cui è scritta questa poesia,la cui incredibile forza è spingere grandiosamente al verso successivo,fino all'ultimo,in un defilato pazzesco...

@enio ha detto...

mi piacciono questi versi d'amore, di un amore tormentato e mai scontato !

Darjo ha detto...

ogni volta che torno, mi meraviglio della tua "penna".

Aly ha detto...

...beh, che dire? ^^ esprimi gioia da tutte le parole..