giovedì 16 settembre 2010

Emozioni

Emozioni

Assaporo uno spicchio del Sole
Mentre le nuvole mostrano la loro vena creativa in cielo
Ci corichiamo all'ombra di una spiga di grano
Aria d'estate condita dalla tua fragranza

Caldo è il tuo corpo che mi avvolge tenuamente
Scaccia via le mie angosce e mi sostiene
Le tue linee sono soavi e sussultano ad ogni carezza
Mentre folti ricci profumati sono sparsi ovunque

Calme e accoglienti si poggiano su di me le tue mani
Intanto che ti avvicini alle mie labbra
odo il respiro della tua anima suggerirti i sospiri
Lunghi brividi percorrono i nostri cuori

Un conforto insostenibile mi invade
Una morsa mi stringe il cuore e lacrime di gioia zampillano via
Il desiderio onnipresente di vivere la vita
Impossibile allontanarmi dalla tua presenza

9 commenti:

Kylie ha detto...

Da un secolo non mi scrive nessuno parole così belle. Sarà che solo la giovinezza ispira la poesia?

Un abbraccio e buona giornata!

Maraptica ha detto...

Kulie, così belle a me, mai :)
Bravo Ale, bravo come sempre! E brava Marta, la musa ispiratrice.
Un abbraccio ad entrambe

Darjo ha detto...

eh non è facile leggerne di così belle...

frufrupina ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
frufrupina ha detto...

Bellissima poesia complimenti...sei davvero bravo!
Molto profonda...ma un pò malinconica.
E...l'amur l'amur!
Bravo.
Dolce notte.

Giovanni Greco ha detto...

Semplicemente bella!

Giovanni Greco ha detto...

P.S: Ti ho inserito da tempo il 04 dicembre 2008 nella lista dei blog e siti amici.
Ma non vedo più il mio nella tua se non sei d'accordo allo scambio link fammi sapere.
Ciao!
[Re]write di Giovanni Greco
http://www.giovannigreco.eu

Marianna ha detto...

bello questo blog ciao Marianna ....

@enio ha detto...

bella poesia d'amore