venerdì 28 novembre 2008

La neve ritrovata

La sveglia inizia a cantare la sua lagna nella mia stanza rimbombante. Ma è già ora di alzarsi? Porca zozza, sono andato a letto non meno di 5 ore fa! Vabbè, la lascio suonare, alzandomi a spegnerla tutte le volte; nel breve tragitto letto-scrivania e viceversa la mia faccia mima volti orribilanti e il corpo compie strani gesti per disperdere meno calore possibile. Tic tac, tic tac, i minuti passano come secondi e in un attimo è già passata mezz'ora: mi resta un quarto d'ora per prepararmi fisicamente e psicologicamente per una giornata veramente faticosa e stressante. E l'umore? Ah sì, l'umore, beh, lui è sempre in stallo, specie dopo la giornataccia di ieri. L'umore è martoriato di colpi ogni giorno, ma in questo giorno può concedersi un po' di riposo, riprendendo vita. Avevo intuito quello che sarebbe successo la notte, e non ho sbagliato: già verso sera, qualche timido fiocchetto di neve si raggomitolava a terra, in attesa di rinforzi; tra il chiarore mattutino, ecco spalancarmi davanti uno spettacolo immenso. La neve cadeva a fiotti, lasciando purezza dove si posava. Io adoro la neve, così soffice e fonte d'acqua. Quando nevica, si riesce a notare un cielo di un colore strano, e lo spettacolo vero comincia con l'avvicinarsi della notte: il sole va via, stelle bianche cadono da un cielo stranamente chiaro. Un cielo chiaro di notte, come se riflettesse le distese bianche della città; tutto questo mi dona una bella serenità, in grado di protrarsi per qualche giorno. Una mattina nuova quindi, e tutti all'improvviso si muovono tranquillità: sembrano aver perso la frenesia quotidiana, con contorni di fretta e furia; ci si accorge che il mondo va a rotoli, ma che Madre Natura è ancora in grado di farci sentire il suo affetto, di norma tradito da noi stessi. L'unica verità in questi momenti, è che non esiste normalità, la quotidianità della vita cessa di esistere. Così mi ritrovo senza professori al mattino, con i piedi inzuppati nonostante l'assenza di pioggia, stelle di neve sulle lenti e un intero week end libero, perchè il domani prevede la chiusura della scuola.

Foto: la mia zona imbiancata (cliccare per ingrandire)

Alba_Neve_4 Alba_Neve_3

Alba_Neve_2

14 commenti:

Maraptica ha detto...

Io amo la neve ed il freddo. Il prossimo Natale conto di farlo in Lapponia.... :)

ladyoscar ha detto...

L'aspetto con ansia anche io... ma a roma e dintorni è ben difficile in questo periodo.
Beato te! un caro saluto

Dual ha detto...

La neve..un incantevole sorpresa.
Grazie per il passaggio ed il commentino nel bloguzzo..

Matthew ha detto...

che meraviglia! l'ultima volta che ho visto la neve dalle mie parti erano i primi anni '90... ho detto tutto.

Buba ha detto...

sei tu che scrivi bene, così giovane... io cerco solo di far provare agli altri le emozioni che in un determinato momento provo io, anche con l'aiuto di un immagine.... mi sforzo di scrivere pensieri e poesie brevi... a scuola mi rimproveravano sempre di essere prolissa... beh beccatevi i miei pensieri stringati allora !!! buon we

Buba ha detto...

sei tu che scrivi bene, così giovane... io cerco solo di far provare agli altri le emozioni che in un determinato momento provo io, anche con l'aiuto di un immagine.... mi sforzo di scrivere pensieri e poesie brevi... a scuola mi rimproveravano sempre di essere prolissa... beh beccatevi i miei pensieri stringati allora !!! buon we

Anna ha detto...

Da me neva pochissimo, e quando lo fa è un gran problema.
bon e bianco wekend.

jack ha detto...

E' bellissima la neve.Uffaaaaaaa,io ho il mare che è bello solo in estate :(
Ciao Ale,buona Domenica,bianca e serena ;)

Darjo ha detto...

purtroppo qui da me neve mai...

Anonimo ha detto...

bel blog complimenti il mio è http://universoon-line.blogspot.com/
come posso far apparire il mio sito a google?
come hai fatto a mettere quel counter?

Rupolez ha detto...

Complimenti per il blog e per i contenuti!

Il mio blog è messaggistico.blogspot.com

e ti ho già aggiunto nella pagina Blog amici!

Saluti!

Aly ha detto...

Anke qui in zona Monza ha nevicato!nn tanto però..poi la pioggia ha un pò rovinato tutto.. io adoro camminare di notte ( magari nn da sola:P ) fra la neve, è una sensazione stupenda!

terry ha detto...

Ciao da me ha nevicato sabato e ieri già pensavo di uscire a fare un pupazzo di neve ma la pioggia ha sciolto tutto 2 volte uffa!

Ale ha detto...

eh sì..è stata una piacevole sorpresa..

@anonimo e rupolez: sarete inseriti ;)