venerdì 30 gennaio 2009

Fermare il tempo

Da sempre l'uomo si interroga sulla possibilità di fermare il tempo. Prendendo in considerazione il mondo intero, ovviamente, resterà una cosa impossibile da attuare, ma la questione è un'altra: è possibile per un singolo individuo? La risposta è sì, è possibile; basta un pizzico di fantasia e una sana dose di indifferenza. Gli uomini davanti a me scalpitano e si agitano: è ora di partire. E' importante essere prevenuti, per gettare le fondamenta in tempo; il muro di cemento, armato fino ai denti, è alto, e dopo qualche minuto è invalicabile, anche per me stesso. La barriera è trasparente, e il mio contatto con l'esterno è limitato ad una visione adirata della collettività. Il cuore rallenta e i rantoli di sudore si fanno più leggeri; con la manopola del volume abbasso il rumore, riducendolo a un sibilo delizioso; gli attacchi provengono da ogni parte, ma nessuno è in grado di scalfirmi. Il tempo si ferma. Costretto a vivere fra quelle mura, la sola consolazione è la libertà di pensiero; in un attimo mi ritrovo a Notre-Dame, a cronometrare in quanto tempo svaniscono le mie urla; poi veloce al Taipei 101 a guardare negli occhi il Sole e a ubriacarmi dei suoi raggi. Infine mi fermo ancora a Parigi, al Père Lachaise, a leggere ad alta voce le liriche maledette di Jim. Quando ritorno in me, il muro è magicamente sparito, e tutto sono più invecchiati di qualche minuto. Vivo di questi momenti, ma non sempre mi riesce bene.

P.S.: ringrazio vivamente Darjo e Vane (ordine puramente alfabetico :D) per aver premiato questo blog.

17 commenti:

Fly ha detto...

Capita per caso... non mi resta che dire sinceramente sei SpaziAle... è incredibile come sai spaziare nella tua mente e restituirne i viaggi e le emozioni con tanta immediatezza...

jack ha detto...

Col pensiero e la fantasia si può fare di tutto,anche fermare il tempo.E' bello crederci anche per un istante.Bel post.Ciao Ale,a presto ;)

@enio ha detto...

non sò se si potrà fermare il tempo, ma una cosa è certa questo non passa per tutti allo stesso modo. Per dare una spegazione logica porto l'esempio di quando si è al lavoro (sembra)non passa mai e quando si è in ferie: la prima settimana tutto passa normalmente poi la seconda e la terza passano in un attimo per poi ritornare a scorrere lentamente durante il ritorno al lavoro.Le fasi del tempo di una vita l'ho illustrato nel mio blog stasera... sembra che i nostri post continuino a rincorrersi!

stopdrug ha detto...

volare con la fantasia, l'unica possibilità di evadere da questo mondo...

fra ha detto...

a me ha sempre affascinato l'inesorebile passare del tempo..però pensa, in un secondo puoi avere una illuminazione e comprendere qualcosa di più su te stesso e sulla vita..a volte ciò ke ci sembrava in un modo cambia prospettiva.Questa secondo me è una delle cose più belle della nostra vita!!!tutto può mutare in un solo isatante.. ciao al!!e nn perdere troppo tempo mi raccomando!!:D

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

Fermare il tempo forse non é possibile, ma non farsi dominare dalla fretta si può.

Vane ha detto...

si fermialo adessooooo... davanti a questo bel post^^

felice sabato un bacio

Sabatino Di Giuliano ha detto...

Siamo noi i padroni del tempo, questa è la verità.
Perche' il tempo e' una nostra invenzione, ma pochi lo sanno
Buona domenica Ale

Anna ha detto...

Il tempo è cosí scarso che io preferisco non fermarlo.

stellavale ha detto...

Non vorrei fermarlo, vorrei solo non scorresse invano......

angel ha detto...

Auguri Ale.
Sei tanto giovanni e hai scoperto la saggueza. Si, tutto é possibile, anche fermare il tempo e viaggiare dove ci vuole il pensiero.
Si puó stare anche a tanti posti diversi allo stesso tempo e essere uno in due. Tutto é possibile... Tanto che oggi ho conosciuto un giovanni che é piú saggio che molte anziane.
baci
Angel

Calogero Parlapiano ha detto...

forza Ale...
ti aspettiamo: www.vincenzolicata.it
hai tanto di quel bel materiale...
ciao e a presto!

Kylie ha detto...

Qualche volta mi piacerebbe che scorresse meno velocemente per darmi il tempo di vivere più a lungo i momenti di serenità.

Un bacino

Pupottina ha detto...

fosse davvero possibile fermare il tempo.... farei in modo che non arrivasse mai il lunedì

buongiorno e buon inizio settimana

^_______________^

l'incarcerato ha detto...

Per fortuna non sappiamo fermare il tempo perchè penso che se veramente ne fossimo capaci, forse rimarremo eternamente immobili...

ps ho visto che hai 18 anni, sei già un piccolo uomo. Bravo!

Aly ha detto...

Anke se a volte innalzo muri il tempo non riesco ancora a fermarlo.. anzi, lo vedo ke passa veloce, inesorabile.. a volte vorrei dirgli "fermati un attimo, mi basta un minuto, devo riprendere fiato, pensare cn calma, devo sistemare alcune cose" ma lui non sente.. e così vedo tutto scorrere, e se anke io non scorro col resto, anke se io sto seduta e li osservo, percepisco ke il tempo passa anke x me, anke se sn dietro un muro.. quando magari riuscirò cm te a fermarlo, forse sarà troppo tardi..
Complimenti, mi è piaciuto molto questo post

Ale ha detto...

grazie a tutti...
piccolo appunto...ciò che ho scritto è un contro senso...
dico che il tempo si può fermare, raccontando di un mio viaggio. Ma il tempo non è stato fermato "Quando ritorno in me, il muro è magicamente sparito, e tutto sono più invecchiati di qualche minuto."
io sono invecchiato con gli altri, come gli altri.